ALLA SCOPERTA DI BEVAGNA

Medievale ma con cuore romano, è un piccolo borgo, una manciata di chiese, monasteri e resti romani dall'

indiscutibile fascino.

Ecco coa vedere a Bevagna.

Entrare da una di queste porte a Bevagna è come tornare indietro nel tempo.

Questa cittadina umbra conserva intatto il suo fascino medievale anche grazie ai suoi cittadini che mantengono

 vive le tradizioni secolari attraverso rievocazioni storiche davvero suggestive.

E' circondata da mura medievali che costeggiano il fiume Clitunno.

1) PIAZZA SILVESTRI

è il centro nevralgico di Bevagna, intorno al quale ci sono molti punti d' interesse ed

edifici storici. Si tratta di una piazza atipica nella forma  e nell' assenza di equilibrio spaziale.

Oltre agli edifici di pregio, nell' angolo si può ammirare anche la Colonna romana di San Rocco e la fontana 

del 1896 in stile neo-medievale.

2) IL PALAZZO DEI CONSOLI

E' stato eretto nel 1270 ed ha mantenuto nel tempo tutto il suo fascino medievale, sulla facciata si può 

ammirare le sue bifore gotiche e la sua scalinata che ci conduce al TEATRO TORTI, un posto veramente

incantevole.

3) CHIESA DI SAN MICHELE

La chiesa di San Michele fu eretta nel X secolo, anche se nel 200 ha preso la sua attuale configurazione con

il suo rosone.

4) CHIESA E CONVENTO DI SAN FRANCESCO

La Chiesa e il Convento di San Francesco si trovano nella parte alta della città .

La leggenda vuole che la pietra posta a sinistra dell' altare sia la stessa sulla quale San Francesco salì per la

predica agli uccelli.

5) Nei pressi della Chiesa di San Francesco c'è una cappella dedicata alla Madonna di Loreto.

6) MONASTERO DI SANTA MARGHERITA

Il Monastero di Santa Margherita e la Chiesa annessa assumono l' attuale aspetto nel 600 

7) LE MURA

Le Mura di Bevagna risalgono al periodo medievale anche se sorgono sopra le mura romane.

Sono praticamente integre  e sono quasi completamente percorribili per i loro 1700 metri di circonferenza,

sono intervallate da varie torri.

8) CHIESA DI SAN SILVESTRO

La chiesa di San Silvestro è in stile romanico e fu realizzata nel 1195.

Presenta un pittoresco portale sopra il quale puoi vedere una trifora e due bifore.

9) IL TEMPIO ROMANO

Bevagna ospita importanti segni del suo passato romano. Tra questi un tempio, ben conservato grazie al

fatto di essere stato trasformato nella chiesa della Madonna della Neve.

10) LE TERME ROMANE

Le terme Romane sono un altro importantissimo lascito di un passato antico.

Hanno fatto parte a lungo dell' architettura cittadina e sono poi state riscoperte nel 1891

 

RICHESTA INFORMAZIONI:ALLA SCOPERTA DI BEVAGNA


security code
Privacy* Art. 13, D.Lgs. 196/2003.
Iscriviti alla Newsletter.